Due linee della metropolitana chiuse e traffico in tilt a Roma. Lo sciopero del trasporto pubblico locale proclamato da OrsaUsb e Faisa Confail ha provocato lo stop alle linee A e C e la chiusura della ferrovia Roma-Lido e Termini-Centocelle. Attive, ma con possibili riduzioni di corse, la metropolitana B e la Roma-Viterbo. Sono possibili ripercussioni della mobilitazione anche sui bus.

Lo stop ai mezzi pubblici Atac ha generato code in diverse aree della città, nonostante il Comune abbia deciso la disattivazione delle zone a traffico limitato diurne del centro storico e di Trastevere per agevolare la mobilità. Sul Grande Raccordo Anulare si registra traffico molto intenso sull’intero anello con code dalla Cassia alla Roma-Fiumicino, in esterna, invece, dalla Casilina alla via del Mare.

Sul Tratto urbano della A24, 5 chilometri di code dal Raccordo alla Tangenziale est, in direzione del centro, mentre nel senso di marcia opposto si rallenta da Tor Cervara al Raccordo. Incolonnamenti sulla Roma-Fiumicino dal Raccordo a via Newton, verso l’Eur. E disagi verso l’Eur anche sulla Pontina, dove si sta in fila da Tor Dè Cenci a viale Europa. Lo sciopero prevede comunque una fascia di garanzia nel pomeriggio dalle 17 alle 20.

Fonte: https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/03/22/sciopero-trasporti-roma-ferme-le-metropolitane-a-e-c-disagi-in-citta-e-lunghe-code-sul-grande-raccordo-anulare/4243365/

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome