TORINO – Paulo Dybala si riprende la Juventus. La Joya torna titolare dopo le due panchine di fila e manda segnali confortanti ad Allegri: è suo uno dei due gol al Genoa (2-0, di Higuain la rete del raddoppio), una vittoria che porta la Juve ai quarti di finale contro il Torino il 3 gennaio allo Stadium. Il miglior modo di presentarsi allo scontro diretto di campionato contro la Roma di sabato.

TORNA LA JOYA – Dybala torna titolare, non giocava dal 5 dicembre in Champions League contro l’Olympiacos. Il pubblico dello Stadium lo sostiene e dopo dieci minuti accompagna una sua punizione (finita sulla barriera) con un lungo urlo di attesa. Nella Juve in versione Coppa Italia c’è spazio anche per Bentancur, Marchisio, Douglas Costa e Bernardeschi, quest’ultimo il migliore nella fase iniziale. Un momento della gara in cui il muro del Genoa tiene e gli spazi sono pochi. La prima vera occasione della gara è al 24′: Bernardeschi prende in contropiede la difesa del Genoa, si accentra e allarga per Douglas Costa che calcia di sinistro, ma Lamanna vola alla sua sinistra e respinge. La Juve accelera, dieci minuti più tardi ci prova anche Marchisio, ma la sua conclusione è alta.

FINALMENTE DYBALA – E’ il preludio al momento più atteso, quello del ritorno al gol di Dybala. Il fuoriclasse juventino lo fa con un colpo dei suoi: pescato da Marchisio al limite, si gira con il controllo e di sinistro mette la palla all’angolo alla destra di Lamanna. Tutto lo Stadium è in piedi, Dybala è tornato.

BIS DI HIGUAIN – Nella ripresa il Genoa rialza la testa. Prima Centurion non sfrutta un errore nel disimpegno di Barzagli, poi Szczesny alza sopra la traversa un sinistro potente di Galabinov. Allegri corre ai ripari e inserisce Higuain al posto di Douglas Costa, ma l’attaccante bulgaro del Genoa mette ancora paura a Szczesny con un sinistro dal limite fuori di poco. La Juve aspetta l’occasione giusta e se la costruisce con il suo numero nove. Il raddoppio di Higuain arriva al 76′: anticipa un avversario, entra in area e fulmina Lamanna con un destro in diagonale imprendibile.

È il gol della sicurezza, il rigore annullato al Genoa con la Var (l’arbitro Maresca torna sulla decisione dopo avere rivisto il contatto tra Asamoah e Pellegri) la Juve vola ai quarti: si aspettava la Roma, troverà il derby con il Torino. E aspettando la sfida di sabato contro la squadra di Di Francesco in campionato ritrova Dybala.

Fonte: http://www.corrieredellosport.it/news/calcio/coppa-italia/2017/12/20-35901433/coppa_italia_juventus-genoa_2-0_torna_dybala_derby_con_il_torino_ai_quarti/?cookieAccept

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome