Fare i lavori di casa è una seccatura per molti, ma uno studio pubblicato sull’autorevole rivista scientifica Lancet svela che in realtà le faccende casalinghe allungano la vita. Basta infatti mezz’ora di esercizio ogni giorno per cinque giorni a settimana per prevenire una morte su 12, come spiega l’Adnkronos citando i contenuti del studio. L’effetto salvavita infatti vale sia per chi fa sport sia per chi fa i mestieri di casa, che potrebbero garantire la giusta dose giornaliera di movimento necessaria a proteggere il cuore e guadagnare longevità. Lo studio, firmato dal team di Scott Lear della McMaster University canadese, ha analizzato i dati di oltre 130mila persone in 17 Paesi del mondo.

I partecipanti alla ricerca hanno risposto a una serie di domande sulle proprie condizioni sociali ed economiche, sugli stili di vita e sulla propria storia medica e poi hanno compilato un questionario sulla quantità e qualità del movimento che facevano durante la settimana. Tutti sono stati seguiti per almeno tre anni. Al termine dello studio, Lear e i suoi colleghi hanno calcolato che 150 minuti di esercizio fisico alla settimana riducono del 28% le probabilità di morte per tutte le cause e di un quinto per le patologie cardiache. I risultati dimostrano che “non è necessario correre, nuotare o sudare in palestra: vanno bene anche i lavori domestici – assicurano gli scienziati – o la strada fatta a piedi per recarsi in ufficio”. Certo, il dottor Lear è chiaro: “Andare in palestra è meglio”, dice, ma qualsiasi tipo di attività è ben accetto.

L’Organizzazione mondiale della sanità raccomanda agli adulti di età compresa fra 18 e 64 anni almeno 150 minuti di attività fisica moderata ogni settimana, nonché esercizi di rafforzamento muscolare almeno 2 giorni alla settimana. Lo studio apparso su Lancet ha verificato che se la popolazione mondiale seguisse i consigli dell’Oms, in 7 anni si eviterebbe l’8% dei decessi globali.

Fonte: http://www.today.it/scienze/pulire-casa-allunga-la-vita.html

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome