In arrivo un drastico cambiamento del tempo: da giovedì sono infatti previsti, ‘finalmente’, piogge e temporali, con fenomeni localmente intensi e temperature che caleranno anche di 9 gradi. Le previsioni sono di Bernardo Gozzini, direttore del Consorzio Lamma-Cnr, che parla di “prima perturbazione organizzata sulla nostra Penisola”.

“E’ il primo segnale di cambiamento in questa stagione siccitosa – spiega -. La perturbazione si manifesterà con tre impulsi: il primo tra giovedì e venerdì, il secondo domenica e il terzo martedì 5 settembre. Giovedì, in particolare, il maltempo colpirà Piemonte, Lombardia e Liguria, venerdì Toscana, Lazio e Triveneto, sabato la Campania e domenica tutto il resto del sud Italia”.

Martedì prossimo sarà interessata dalla perturbazione tutta la Penisola, ad eccezione di Piemonte e Lombardia. Grandine, colpi di vento e piogge intense – se non addirittura allagamenti in città – sono previsti in tutta Italia e secondo Gozzini localmente le piogge potranno essere molto forti: “In alcuni casi – sottolinea – potrebbero cadere 70-100 mm in un giorno, pari alla media dell’intero mese di settembre che peraltro non è tra i mesi più piovosi dell’anno”.

Fonte: http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/08/29/meteo-addio-estate-da-giovedi-piogge-e-temperature-giu-_3f44d699-d76f-4e50-b25a-3352f6d83f45.html

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome