Noto al pubblico italiano come voce di Abraham Simpson (il padre di Homer Simpson nell’omonima serie americana), nella sua carriera Milita ha collaborato con la sua voce alle principali produzioni televisive e animate. Malati dai primi anni 2000, aveva lasciato il mondo del doppiaggio nel 2012.

Tutti lo ricordano per la voce “sporcata” che calzava a pennello per il papà di Homer. Ma in svariati decenni di carriera, Milita aveva incarnato anche personaggi come Fred Flinstone e Tom Bosley de “La signora in giallo”, oltre ad avere raccontato come vocee narrante le gesta del cartone più amato dai bambini italiani, “Holly & Benji“.

In tv è entrato nel cast de “Lo zio d’America” (2002), prestando la sua inconfondibile voce ad attori come Brian Doyle-Murray ed Ed Williams. Tuttavia, le sue attività più ricordate dal grande pubblico riguardano l magico mondo dei cartoni animati: i cattivi Megatron in “Transformers”, Mumm-Ra in “Thundercast”, il signor Wilson in “Georgie”, Mr. Magoo e l’anziano prigioniero ne “Il gobbo di Notre-Dame”, il signor Flanagan in “Candy Candy” e soprattutto il medico della New Team (oltre che voce narrante) in “Holly e Benji”.

Nonostante le condizioni di salute sempre più malandate, negli ultimi anni Milita aveva continuato a lavorare. Nel 2008 la soddisfazione del premio alla carriera al Gran Premio Internazionale del Doppiaggio. Un riconoscimento tra i più ambiti nel mondo dei doppiatori, di cui Milita è stato per molti anni una delle voci più prestigiose e riconoscibili.

Fonte: http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/morto-mario-milita-voce-abraham-simpson-e-holly-benji-1433340.html

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome