A meno di quattro settimane dalla tragedia della Grenfell Tower, Londra ha vissuto un’altra notte, se non di terrore, quanto meno di paura, a causa di un altro incendio, divampato nella zona nord della capitale, a Camden Market, luogo molto popolare tra londinesi e turisti grazie all’offerta di negozi per lo shopping e dei locali notturni.

Una settantina di vigili del fuoco, inviati nella zona con 10 automezzi, hanno sparato acqua poco dopo la mezzanotte contro tre piani e il tetto di uno stabile di tre piani all’interno del complesso. Nello stesso tempo sono affluite nella zona le ambulanze, anche quella dell’unità speciale per gli ambienti di particolare pericolo, ma la portavoce dei soccorsi in ambulanza di Londra ha spiegato che nessuna persona è rimasta ferita ed ha avuto bisogno di cure.

Ciò nonostante la paura è tornata perché, come ha spiegato un testimone, Joan Ribes, “guardavamo le fiamme, ma temevamo che lo stabile potesse esplodere in qualsiasi momento poichè lì vicino ci sono ristoranti con cucine”. Il fuoco sembra si sia sprigionato al di sopra del ristorante “Honest Burger” nei pressi del mercato. Billy Dunmore, uno studente di 22 anni, ha riferito al Guardian di aver visto le fiamme arrivare verso la strada dalle finestre sopra il ristorante mentre stava passando con alcuni amici e che la zona sembrava comunque deserta. La testimonianza è confermata da Tim Hobern, 27 anni, gestore di un bar nei pressi di Camden Market, il quale ha detto di aver visto il fuoco nel negozio di chitarre, ma che comunque il mercato chiude intorno alle 7 della sera ed era quindi vuoto quando l’incendio è divampato. Non è la prima volta che le fiamme colpiscono Camden Market: un grosso incendio aveva distrutto una larga parte del mercato nel 2008, e i negozi all’interno del mercato rimasero chiusi per diversi mesi.

Fonte: http://www.huffingtonpost.it/2017/07/10/camden-market-a-fuoco-a-londra-tanta-paura-ma-nessun-ferito_a_23023122/

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome