Nell’estate del 2015 Apple lanciava News, la sua piattaforma di aggregazione notizie. Il progetto non è mai decollato del tutto, anche perché continua a latitare in certi paesi, Italia compresa. Inoltre, soffre la concorrenza di app simili, come Flipboard, che in tempi non sospetti si era lanciata nel mondo delle notizie ad-hoc per gli utenti, integrando la lettura pure con i social network. Apple News è però ancora una realtà su cui la compagnia punta parecchio. Per questo si è assicurata Lauren Kern, ex di lusso del New York Times, che dal 2 giugno si metterà al servizio dei progetti editoriali di Cupertino. “Non sono felice per la sua partenza – ha detto Adam Moss, direttore del magazine – ma sono convinto che saprà portare in Apple tutto il suo vigore giornalistico e una spiccata dote di intelligenza operativa”.

Come un giornale

Sin dal suo arrivo, Apple New si è posto come sistema per mettere assieme le fonti preferite e presentarle in una maniera ottimizzata per il cellulare. Quello che potrà cambiare con Kern sarà non solo l’organizzazione stessa dei contenuti e la loro scelta ma anche la produzione. Ad oggi non esiste un team editoriale dedicato di Cupertino ma aver puntato sull’ex del Times potrebbe rappresentare il primo passo verso una struttura del genere, più vicina alle logiche di una redazione che a quelle di una compagnia hi-tech. Il principale concorrente della Mela, Samsung, ha dato vita proprio a un progetto simile con Upday, che mette assieme fonti conosciute con articoli originali, prodotti da un team interno. Si tratta di una piattaforma integrata che si lega sia alle preferenze delle persone che all’uso del cellulare. Apple potrebbe intraprendere una stessa strada, senza troppe difficoltà.

Fonte: http://www.datamanager.it/2017/05/apple-news-diventa-un-vero-portale-notizie/

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome