La dirigenza della nuova Nokia ha già presentato il suo primo smartphone con sistema operativo Android, ma il tempo da recuperare è tanto e quindi guarda già al futuro programmando un evento per il 26 febbraio. Lo ha annunciato la stessa azienda finlandese con un messaggio pubblicato sulla propria pagina Facebook, accompagnato da un video, che recita: “Get ready! The Nokia 6 is coming to China! More announcements to follow on February 26th… Save the date!“. Insomma, gli appassionati faranno bene a salvarsi quella data nel calendario perché saranno diversi i prodotti presentati.

La cornice è quella del Mobile World Congress 2017 di Barcellona, la kermesse catalana dedicata al mercato mobile che Nokia sembrea voler rompere presentando le sue novità esattamente un giorno prima. Proprio come fanno da alcuni anni ormai i big di questo settore a partire da Samsung che mancherà il MWC 2017, almeno con il Galaxy S8. Non sappiamo quali e quanti dispositivi veranno presentati ma i più informati si aspettano anche un tablet, tutti con Android Nougat, schermi e CPU per tutte le esigenze.

In realtà potrebbero rimanere delusi coloro che attendono da Nokia un top di gamma ed il perché è presto detto: il produttore si sta concentrando su quei dispositivi che più facilmente possono essere venduti ma che comunque sono in grado di entusiasmare Google. Esclusa, dunque, la presenza di un ipotetico Nokia P anche se in rete si stanno moltiplicando le indiscrezioni su un Nokia 8 (Supreme) con schermo Super AMOLED da 4.7 pollici e 2560 x 1440 pixel di risoluzione. Un pannello sotto il quale potrebbe trovare posto lo Snapdragon 821 con 4 o 6 GB di RAM e fino a 128 GB di memoria interna.

Forse direttamente lo Snapdragon 835 ma comunque l’ideale per archiviare le immagini e i video che si dovrebbero poter acquisire con la fotocamera posteriore da 24 MegaPixel con stabilizzatore ottico o con la fotocamera anteriore da 12 MegaPixel incorniciata tra due altoparlanti. Il tutto in un corpo dal design elegante e comprensivo del foro per il LED di notifica. Un terminale decisamente più interessante del Nokia 6 che il 26 febbraio potrebbe essere presentato nella versione internazionale. Lo smartphone è un prodotto quasi anonimo con processore Octa Core, 4 GB di RAM, schermo Full HD da 5.5 pollici e fotocamera posteriore da 16 megapixel con flash a due tonalità.

Un terminale, ha spiegato Arto Nummela, amministratore delegato di HMD Global, “costruito per offrire una fantastica esperienza utente di base per i consumatori cinesi” ma che nel giro di un mese potrebbe arrivare in tutto il mondo. A conferma di queste ipotesi la recente certificazione rilasciata dal Bluetooth SIG per una nuova variante del Nokia 6, nome in codice TA-1003, e la seconda certificazione ottenuta dal TENAA per una nuova variante con colorazione della scocca silver.

Nessuna informazione è disponibile sul possibile prezzo europeo mentre in Cina, sullo store online JD.com che lo ha nel proprio listino, viene venduto a 1699 YUAN che con il cambio attuale equivalgono a circa 230 euro. A seguire un video unboxing di Nokia 6 la cui scocca, plasmata attraverso l’utilizzo di alluminio anodizzato 6000, è in grado di resistere fino ad un massimo di 85° e ad un minimo di -40°, e fino a valori di umidità del 95%. Lo smartphone, come tutti i dispositivi moderni, include nella confezione di vendita la manualistica, la SIM door key, il caricabatteria e gli auricolari.

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome